Estate

Standard

Ma è davvero un sacco di tempo.

Siamo stati promossi tutti e due. La mia pagella era buona ma scontata, quella di Andrea buona ma sorprendente. Siamo partiti subito per venire qui, al mare.

Ogni tanto faccio i compiti, quasi sempre esco con le mie amiche, facciamo il bagno, oppure con gli asciugamani intorno alla vita sediamo sulle panchine bianche che stanno appena dopo la spiaggiua, sulla strada.

Ho solo due costumi ma resisto a mamma che vorrebbe portarmi con lei a comprarne un altro.

Il Miserabile Facchino dice che i giorni dell’estate sono uguali, ma diversi. Che succedono le stesse cose, ma noi ragazzine siamo già cambiate tra l’una e l’altra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...