Archivio mensile:maggio 2011

Standard

Ieri ho partecipato alla comunione di un'amica, sono andata alla festa che ha organizzato subito dopo e che è durata fino a sera, e la sera siamo andate con mamma a casa di un'altra amica fino a quasi mezzanotte. Oggi ero ridotta a uno straccio! Non sono nemmeno andata a scuola e ho un po' di febbre, non sono abituata a questi ritmi. Ho letto un libro e ho giocato un po', poi sono andata dal dentista che mi ha consegnato solennemente l'apparecchio che devo portare di notte.
Godzi ha smontato il suo nuovo skateboard e non era più capace di rimontarlo, poi ha scritto un pensierino sulla fontana di Trevi. Papà aveva richiesto almeno dieci righe ma lui, per ottenerle, ha preso a scrivere una parola per riga! Proprio come m'aveva preannunciato ridendo papà, che ha rimproverato il rettile e gli ha detto che mica è un poeta.

Annunci

Standard

L'altra sera mamma e papà hanno voluto metterci a letto prima, per giusti motivi come "Così domattina vi svegliate riposati". Alle 22.00 precise eravamo sotto le coperte. Alle 22.10 abbiamo invaso il lettone dei vecchi, alle 22.20 siamo stati cacciati e con Godzi abbiamo iniziato a giocare in camera nostra, alle 22.30 Andrea mi ha colpito col suo Topino di peluche e, arrabbiata, me ne sono andata a dormire in cameretta. Alle 22.45 sono tornata in camera mia, alle 22.50 Andrea, che non s'era accorto del mio ritorno, in preda a una crisi di solitudine, se n'è andato in salone a dormire sotto la grande finestra devastando le poltrone. Alle 00.00 Andrea, capendo con discreto ritardo che in salone era ancor più solo, s'è rifugiato nel lettone di mamma e papà. La mattina mamma ha dovuto rifare tutti i letti di casa e restaurare il salone. Noi eravamo piuttosto stanchi.

Oggi Godzi ha affrontato il suo brevetto di nuoto; alla fine ha preso "ottimo"! era concentrato come un atleta olimpico il piccolo urlatore, con gli occhialetti spiava gli avversari, tutti alti all'incirca il doppio di lui. Nonostante questo ha conquistato sempre il podio. Ha divorato un pacchetto di patatine fritte piuttosto piccanti, per cui, una volta tornati a casa, ha svuotato l'acquedotto. Io mi sono lamentata tutto il tempo del caldo, della noia, dell'attesa. A casa ho fatto un lungo, lungo bagno mentre Godzi e un amichetto giocavano a chi era più scemo.

Standard

Oggi ho ottenuto il mio sesto brevetto di nuoto, con risultati migliori di quanto temessero papà e mamma, le mie quattro vasche sono state molto buone, oh sì! Dopo ho mangiato una scatola di patatine fritte e ho ricevuto un sacco di super complimenti da papà. Andrea invece è andato a visitare una fattoria, ha dato da mangiare a un caprone, ha mangiato la pizza bianca fatta in quel momento, ha preparato la marmellata ed è tornato contento. A casa ho seguitato ad allenarmi con il flauto e papà ha detto che sono davvero brava, che bello!

Standard

Oggi non è successo proprio niente, dopo le grandi attività dei giorni scorsi. A scuola tutto bene, papà mi ha comprato ventiquattro pennarelli nuovi, Godzi ha fatto le sue solite scemenze a scuola, ha cercato di allagare il terrazzo, ha minacciato il Miserabile Facchino se non l'avesse fatto giocare al computer, ma non ci ha giocato. Ho suonato il flauto due ore, ma visto che ho imparato papà mi ha ascoltata con piacere, Godzi meno, rideva per interrompermi, poi s'è interrotto da solo. 

Standard

La visita dall'oculista è andata bene, solo che non ci vedo molto da un occhio a causa di quelle gocce che m'ha messo dentro, così niente ds, oh no! Andrea può giocare un po' al computer perché ha fatto volontariamente due compitini sul quaderno, per allenarsi, e ha preso da papà un 10 e lode, ma io l'ho preso a scuola oggi e vale più del suo!

Standard

Mentre Andrea è a nuoto faccio i compiti, imparo a memoria una poesia in romanesco di Trilussa e sbaglio il tono, papà mi fa sentire come si pronunciano le parole insieme, la cadenza giusta, lo guardo a bocca aperta perché lui non parla mai così. Andrea torna, in piscina ha fatto abbastanza bene, fa i capricci, smette e mangiamo tutti insieme, sul ds compro cani, gatti e accessori costosi.

Standard

Oggi giornata poltrona, con visione prolungata di Conan, un bel cartone animato! Abbiamo anche giocato sul terrazzo con l'acqua del tubo, nonostante i rimproveri del Miserabile Facchino, prima che arrivasse un grande temporale e bagnasse tutto sul serio.