Archivio mensile:marzo 2011

Standard

A scuola va tutto bene, alla maestra ho detto che sono gelosa che il Miserabile Facchino stia tanto tempo a far fare i compiti a Godzi, che deve recuperare il tempo perduto. A Carnevale ho partecipato a una festa divertente in classe, vestita da dama rinascimentale con una bella treccia che ho portato fino a sera, quando l'ho sciolta avevo i capelli tutti ondulati! In piscina cinquanta vasche mi hanno schiantata e ho piagnucolato tutto il viaggio di ritorno a casa. Andrea invece si diverte, non si stanca mai ma si pianta a metà corsia a sognare, l'istruttore lo risveglia coi suoi urlacci. L'altra sera voleva dormire in salone, dentro un tappeto arrotolato. Un'altra sera a cena ha mangiato per la prima volta metà pizza, papà l'ha ripreso con la videocamera, a scuola va bene e male insieme, ma legge e scrive, questo si può definire un grande risultato.

Annunci

Standard

Cari voi eletti ammessi in questo luogo segreto, vi aggiorno sull'ultima settimana passata qui nella terra della principessa Flaminia. Sono un po' stanca di fare ginnastica, di andare a nuoto, però compio eroicamente il mio dovere, compresi i lividi sulle gambe. A scuola tutto bene, i miei voti sono bellissimi, così belli che il Miserabile Facchino è abbagliato e mi chiama "Miss Perfezione". Il terribile Godzi sta dando del filo da torcere a tutti, comprese le maestre. Quando esce da scuola papà deve ascoltare i rimproveri e le lamentele, mentre il piccolo rettile stringe tra le mani i quaderni con i compiti da fare a casa e lo tira via dicendo "non sentire quello che dicono". Così adesso ogni pomeriggio legge qualche pagina di Pollicino e scrive un po' di parole difficili con papà, dovrà rinunciare al suo computer per un po', ma tutti gli vogliamo bene e lui è il miglior fratellino che potessi desiderare.