Povero Godzi

Standard

C’era una volta Andrea che s’addormenta tranquillo davanti al fuoco alle nove di sera e questo porta pace e serenità in tutta la casa. C’era una volta un ciocco che si rovescia e spedisce lapilli dappertutto. Uno di essi finisce sul rettile, buca il suo pigiamino all’altezza della coscia e lo bruciacchia. C’era una volta Godzi che strilla e schizza in aria come una lucertola, viene amorevolmente curato dalla piccola ustione e riprende energie e sta sveglio fino a mezzanotte, portando disperazione e distruzione in tutta la casa. Da qui l’appellativo "tizzo d’inferno".

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...